NGO Day: 1,4 milioni di dollari in tecnologia Microsoft per le Non Profit italiane

11 giugno 2013

Ammontano a oltre 1,4 milioni di dollari le risorse in dotazioni tecnologiche destinate alle Non Profit italiane e non ancora utilizzate, messe a disposizione da Microsoft gratuitamente per supportare le associazioni del terzo settore nel migliorare e incrementare la portata delle iniziative che sviluppano sul territorio nazionale e spesso anche all’estero. Dall’inizio del 2013 ad oggi, infatti, sono stati erogati circa 1,6 milioni di euro, su un totale di 3 milioni di euro in dotazioni tecnologiche, di cui ha beneficiato solo l’1% delle Non Profit in Italia, su un totale di 130mila realtà potenzialmente idonee. Se da un lato ne deriva che esiste un gap di opportunità non colte, dall’altro ne consegue che si presenta un enorme potenziale ancora disponibile per lo sviluppo del Terzo Settore nel nostro Paese. E’ quanto emerso nel corso dell’annuale NGO Day, dal titolo ‘La tecnologia aiuta chi aiuta’, promosso da Microsoft Italia. Tra i casi emblematici raccontati nel corso dell’evento, quello di Emergency, che in collaborazione con il partner SoftJam ha sviluppato un progetto di semplificazione della comunicazione tra volontari e impiegati, o quella di ABC – Associazione Bambini Cri Du Chat che, in collaborazione con il partner SITI, sta portando avanti il progetto ‘Database Linee Guida SCDC’, che prevede l’organizzazione e la digitalizzazione dell’archivio di informazioni raccolte negli anni dal Comitato Scientifico sulla rara malattia genetica.