Comunicazionisociali firma la campagna Testamentosolidale.org

7 giugno 2013

Action Aid, AIL, AISM, Fondazione Don Gnocchi, Lega del Filo d’Oro, Save the Children e UNICEF da tempo attive nel legacy fundraising, hanno deciso di unire le forze per promuovere insieme la cultura dei lasciti testamentari in Italia attraverso la costituzione di un network, il lancio di un portale e di una campagna di comunicazione. Nel nostro paese poche sono infatti le persone consapevoli dell’importanza di un lascito, pertanto le organizzazioni non profit promotrici hanno raccolto una grande sfida presentando il lascito quale strumento di liberalità e consapevolezza.

L’agenzia Comunicazionisociali si è aggiudicata la gara indetta dal network e si è occupata della creazione della campagna ‘Testamentosolidale.org. La tua volontà il nostro impegno’ con l’obiettivo di puntare sul valore privato e gratificante dell’atto di scegliere. La campagna è in due soggetti, uomo e donna, che dichiarano la loro volontà con determinazione e concretezza. La bodycopy infatti riporta il volere dei testimonial ‘Voglio lasciare al mondo il mio impegno, i miei valori il mio senso dell’eguaglianza, il mio desiderio di fratellanza. Voglio lasciare al mondo il mio amore per i più piccoli e indifesi, per chi è malato e soffre, per chi è povero e oppresso. Voglio lasciare al mondo il futuro che ho sempre sognato’. La mission delle organizzazioni non profit si fonde con il volere e i valori dei testimonial. L’agenzia si è occupata della campagna pubblicitaria, della Guida ai Lasciti e della realizzazione del sito testamentosolidale.org in collaborazione con l’agenzia web GruppoMedialine. Per l’agenzia ha lavorato Paola Pomati come art director, Paola Pranzo come copy, sotto la direzione creativa di Bob Marcheschi.