Zero – starting ideas e Max Pisu insieme per Fondazione ‘aiutare i bambini’

7 giugno 2013

Zerostarting ideas firma la campagna della Fondazione ‘aiutare i bambini’ onlus. Il progetto nasce per supportare le giornate delle adozioni a distanza e in vicinanza che si svolgeranno l’8 e il 9 giugno nelle principali piazze italiane e nei megastore Prenatal. ‘Per adottare un bambino a distanza non serve andare lontano’ è il concept che supporta la nuova iniziativa della Fondazione: una formula di adozione dedicata ai bambini che vivono in Italia e che si aggiunge ai tradizionali progetti della Fondazione, dedicati ai paesi più poveri. Dopo questa fase, finalizzata alla raccolta fondi, partirà anche la nuova campagna istituzionale. In questo caso il concept sottolinea come tanti siano i casi di disagio infantile, anche nel nostro paese e non necessariamente legati ai flussi di immigrazione: ‘i bambini che si possono adottare a distanza sono sempre più vicini’. Le due campagne ideate da Zero – starting ideas si articolano in campagna stampa e comunicati radio, con il supporto di Max Pisu, da sempre attento sostenitore della Fondazione ‘aiutare i bambini’. Alla creatività hanno lavorato il copy Matteo Leotta e l’art Giulio Giacconi con la direzione creativa di Isabella Bernardi. Fotografia di Cesare Medri.