Starcom si aggiudica il media di Burger King

7 giugno 2013

Budget 4 milioni di euro. La struttura guidata da Marco Muraglia avrà il compito sostenere il riposizionamento e la crescita del marchio

Burger King ha affidato la propria comunicazione al centro media Starcom assegnando il budget di 40 milioni di sterline, circa 47 milioni di euro, con l’obiettivo di consolidare e migliorare la rete di pianificazione. Starcom, che gestisce il media planning e buying americano della catena di fast-food, supervisionerà l’attività dei media in tutti i mercati europei, tra cui il Regno Unito, Spagna, Italia, Portogallo, Danimarca, Svezia e Norvegia. “E’ un grande risultato per Starcom – ha dichiarato Stewart Easterbrook, l’ad di Starcom Media Vest Group Uk, – aggiudicarsi anche il business media europeo di Burger King. E’ testimonianza del lavoro ‘stellare’ che l’agenzia ha prodotto quest’anno”. L’incarico è arrivato dopo un testa a testa contro Initiative, e dopo una fase precedente che ha coinvolto anche le strutture M/SIX e Havas Media. Nel nostro Paese, Starcom Italia andrà a sostituirsi a Initiative, partner attuale, che ha gestito l’ultima campagna on air fino a maggio. La struttura guidata dall’ad Marco Muraglia avrà il compito di gestire la nuova strategia di riposizionamento del brand con un budget stimato di circa 4 milioni di euro. La catena internazionale di ristoranti fast food che nel 2011 aveva investito per il mercato italiano 4,6 milioni di euro e 4,2 nel 2012, secondo i dati Nielsen, mira a ricollocare il marchio sui mercati strategici con l’obiettivo di attrarre un sempre maggior numero di clienti nei ristoranti, raggiungendo nuovi consumatori, e incrementare le vendite come sottolineato da Axel Schwan, vice-presidente marketing e comunicazione di Burger King EMEA: “Starcom è stato scelto come nostro partner strategico e creativo per il media per sostenere il riposizionamento del business e la crescita del marchio Burger King in Europa”.

Fiorella Cipolletta