Banzai compra MisterPrice, ePlaza e Bow

7 giugno 2013

A seguito dell’aumento di capitale di Sator Group

Tripletta di acquisizioni per Banzai che si consolida nel segmento e-commerce grazie a MisterPrice, ePlaza e Bow, storiche realtà specializzate nella vendita di consumer electronics, elettrodomestici e prodotti per la casa e la famiglia. L’operazione, primo tassello di un articolato piano di sviluppo, è stata portata a termine grazie a parte delle risorse finanziarie rese disponibili dal recente aumento di capitale sottoscritto da Sator Group di Matteo Arpe.
Editoria e retail sono i due settori su cui “stiamo investendo in maniera significativa, costruendo un sistema integrato media-commerce che aiuti aziende e consumatori a scambiarsi sempre più valore” ha dichiarato Paolo Ainio, ad di Banzai.
I tre marchi, che facevano capo a Terashop, passono a quindi a ePrice che, insieme a SaldiPrivati, porta Banzai ai vertici italiani del commercio elettronico, in termini di fatturato e audience.
In base ai dati appena pubblicati da Netcomm e Politecnico di Milano, l’e-commerce rappresenta uno dei pochi settori dell’economia italiana in forte espansione (+19% del 2013 sul 2012), anche in un periodo di crisi economica come quello attuale. Crescono a tassi molto significativi proprio i segmenti in cui Banzai è più attiva, ovvero high-tech (ePRICE) e abbigliamento (SaldiPrivati).
La squadra guidata dall’ad Raul Stella ha prontamente rinnovato i rispettivi siti, portando online 600 mila referenze. Oltre ai tre marchi, Banzai ha acquisito anche Ovo, club di vendite private, che confluirà in SaldiPrivati.