Cucciolone sconfigge la N.O.I.A. con Lowe Pirella

7 giugno 2013

Da merenda per i più piccoli, Cucciolone diventa la pausa golosa e divertente per tutta la famiglia. Un nuovo posizionamento che il brand comunica con una campagna firmata da Lowe Pirella. Al via da domenica, lo spot presenta un’organizzazione grigia e triste di nome N.O.I.A.: Negare Ogni Istante di Allegria. I loschi membri dell’organizzazione stanno cercando di eliminare dal mondo qualsiasi forma di divertimento e, per questo, hanno preso di mira Cucciolone: il gelato che porta allegria in tutta la famiglia. Ma, alla fine, il divertimento ha il sopravvento e Cucciolone si dimostra un’arma infallibile per sconfiggere la N.O.I.A.

Al commercial si accompagna un’operazione digital: in un online video, la N.O.I.A. cerca di reclutare nuovi membri per l’organizzazione; per negare ogni istante di allegria, la N.O.I.A. ha un piano: eliminare le vignette dal Cucciolone e trasformarlo in un gelato serio e triste. Ma Algida invita tutti gli utenti a creare delle nuove vignette personalizzate. La campagna di comunicazione presenta anche il nuovo Cucciolone Tricolore: la limited edition al gusto di pistacchio, vaniglia e fragola. La campagna è stata realizzata dagli art director Marcello Porta, Ferdinando Galletti e Andrea Martinucci, e dai copywriter Alessandro Omini e Barbara Bigi, con la direzione creativa di Laura Sordi, Daniele Dionisi, Alessandro Izzillo, Mauro Manieri e la direzione creativa esecutiva di Laura Sordi. Il web-design è di Margherita Fortuna. La produzione video è di (h)Films, con la regia di David Lodge.