Per Rds un riposizionamento anticrisi. Montefusco: “Per la raccolta previsioni di chiusura anno tra il -7% e il 12%”

6 giugno 2013

Un nuovo riposizionamento partito nel secondo semestre 2012, nato dalle mutate esigenze dei consumatori, che ora si trasforma in una nuova campagna pubblicitaria: a partire dal prossimo 10 giugno, Radio Dimensione Suono 100% Grandi Successi sarà on air per due settimane in tv, radio, stampa, web e cinema, con una campagna firmata dall’agenzia NewTarget Group che rinforza  anche la trasformazione in ‘entertainment company’ dell’emittente radiofonica guidata da Eduardo Montefusco. Il nuovo posizionamento, sottolineato dal claim ‘Rds insieme a te voglia di…’ nasce dalla ricerca Stetoscopio condotta da Mps Marketing Research.

“C’è un gran senso di fatica negli italiani oggi – sottolinea il direttore comunicazione di Rds Massimiliano Montefusco -. Ecco perché abbiamo deciso di lanciare un concorso, che sia anche un antidoto a questa fatica”. Infatti, la campagna  ‘Riprendi i tuoi desideri. Rds insieme a te voglia di realizzare i tuoi sogni!’ (nei tre tagli 30’’ 20’’ 10’’), racconta tre storie di persone comuni che vedono i loro desideri allontanarsi. Saranno i protagonisti degli spot – Anna Pettinelli, Rossella Brescia, Marco Liorni e tutti gli speaker RDS nell’immagine finale – a far scoprire agli ascoltatori le possibilità di riappropriarsi dei propri desideri attraverso il concorso a premi ‘Rds insieme a te voglia di… realizzare i tuoi sogni!’: i partecipanti potranno giocare scaricando l’app oppure attraverso il sito rdsinsiemeatevogliadi.it  e, rispondendo a quiz di cultura musicale o argomenti tratti dalle trasmissioni RDS, potranno guadagnare punti e partecipare a premiazioni giornaliere di 500 euro e all’estrazione del super premio finale di 5.000 euro.

La campagna multicanale, il concorso, l’app e il sito dedicato sono stati realizzati dall’agenzia NewTarget Group con la direzione creativa di Michele Casarotto, account senior Carlo Pedrali, regia di Dario Baldi. La pianificazione è interna e prevede un budget di circa 1 milione di euro. Per quanto riguarda la raccolta pubblicitaria. Montefusco precisa che il 2012 si è chiuso in calo del 7% mentre le previsioni sul 2013 sono per un primo semestre difficile e un secondo semestre in ripresa: “Le stime sono per una chiusura tra il -7 e il -12%”. Obiettivo della campagna è anche quello di incrementare gli ascolti, che nell’ultimo anno si sono mantenuti sostanzialmente stabili (4.719.000 nella prima wave Eurisko Radiomonitor 2012, 4.758.000 nella prima wave 2013): “In questo primo anno di rilevamenti Eurisko non abbiamo sostenuto l’emittente con investimenti pubblicitari e gli ascolti si sono mantenuti stabili. Ci aspettiamo quindi di conquistare nuovi ascoltatori”.

                                                                                                                                                                                             Laura Buraschi