Nasce la concessionaria Italiaonline Local

4 giugno 2013

Il più grande internet player italiano rinnova l’offerta pubblicitaria

 

A cinque mesi dalla sua nascita a seguito della fusione di Libero e Matrix, Italiaonline rinnova l’offerta pubblicitaria locale e annuncia il cambio di nome della concessionaria, che diventa Italiaonline Local. Il rebranding è stato più volte annunciato dal ceo Antonio Converti che per l’occasione ha dichiarato: “Stiamo compiendo un altro importante e decisivo passo nell’esecuzione del nostro business plan che mira a fornire alle imprese italiane di tutto il Paese e di tutte le dimensioni, la possibilità di far leva, semplicemente e in modo conveniente, su tutte le potenzialità offerte dai canali di comunicazione digitali nonché dagli strumenti collegati a questo mondo”.
Grazie all’esperienza maturata fin dal 2009 con la nascita di Virgilio Città (ben 8.100 portali locali dedicati ad altrettanti comuni italiani), Italiaonline Local offre possibilità di valorizzare le attività locali mettendo a disposizione anche dei piccoli e piccolissimi esercizi l’accesso a una completa ed efficace strategia di comunicazione online chiavi in mano. Questa, partendo dalla semplice ed economicamente molto competitiva, realizzazione di un proprio sito, permette agli investitori di divulgare i propri servizi e la propria immagine a livello locale attraverso alcuni dei canali di comunicazione digitali e online più efficaci. Una strategia basata sulle sinergie tra i più importanti portali italiani Libero.it e Virgilio.it, a partire da una pianificazione mirata sulle sezioni locali raggiungibili dalle Home Page e sulle loro caselle di posta (complessivamente 14 milioni di caselle attive) attraverso una targettizzazione geografica, oltre che sull’esclusivo network costituito da partnership strategiche che permettono di comunicare localmente attraverso canali online, voce e mobile, con estrema precisione.
Tra queste, costituiscono parte fondamentale del network le testate online locali del Gruppo Editoriale L’Espresso e di RCS MediaGroup, la messaggistica profilata via sms distribuita attraverso il partner TIM, oltre che gli altri canali proprietari del Gruppo come il servizio di directory 1254 e i prodotti editoriali online tematici come DiLei.
In particolare la possibilità per gli investitori di crearsi in maniera molto semplice ed accessibile il proprio website attraverso il servizio Apritisito.it (al costo massimo di soli 19.99 euro al mese) viene completata da Italiaonline Local con l’offerta di una campagna di promozione chiavi in mano sul proprio network integrata anche di un pacchetto di visibilità per essere facilmente e velocemente individuato attraverso i motori di ricerca.
Maurizio Cavazzana, vice presidente di Italiaonline Local, ha commentato: “La nostra importante esperienza maturata nel segmento in questi anni ci offre con chiarezza la visione di un mercato destinato a crescere e crediamo, grazie all’importante rete di 200 agenti di cui disponiamo e alle properties attuali e in fase di sviluppo, di poter rispondere alla crescente domanda di supporto che emerge dai singoli esercizi, dai professionisti e dalle piccole e medie imprese. A tal fine abbiamo creato tre pacchetti che offrono soluzioni diverse per rispondere a tutte le esigenze di comunicazione e di budget”.