Suissegas Milano City Marathon: consegnati i premi per il Charity Program

24 aprile 2013

Sono stati consegnati, ieri, presso la Sala Buzzati all’interno della sede della Gazzetta dello Sport, gli ‘MCM AWARDS’, i riconoscimenti che la Suissegas Milano City Marathon consegna alle organizzazioni no profit, i runner e le staffette che hanno raccolto più fondi all’interno del Charity Program, il progetto che rappresenta, in Italia, la massima espressione del fundraising unito ad un evento sportivo. Oggi, grazie anche all’aiuto di associazioni come Podisti da Marte e Rete del Dono (la piattaforma online di raccolta fondi), nella sua 4° edizione, il Charity Program ha raccolto 141 adesioni da parte di onlus che operano in tutto il mondo.

In un’atmosfera di grandi emozioni dove, ad ogni premio consegnato veniva raccontata una diversa storia che ha spinto migliaia di runner a correre per uno scopo benefico comune, l’Assessora allo Sport e Tempo Libero, Chiara Bisconti, ha dichiarato “è molto importante anche per il Comune di Milano, attraverso eventi sportivi come questo, aumentare il senso collettivo del ‘fare del bene’, un concetto che stiamo portando avanti con grande determinazione”. “Un esempio”, ha ricordato “è stata la veloce risposta che abbiamo avuto dai nostri cittadini all’appello di Run for Boston, la corsa di domenica scorsa in ricordo delle vittime della Maratona di Boston. Grazie a Rcs Sport siamo riusciti a creare in 5 giorni un evento che ha coinvolto più di mille persone della nostra città”. Un premio particolare, quest’anno, è andato alle donne che si sono particolarmente distinte all’interno del Progetto Pink Power, un programma interamente dedicato a loro che ha riscosso parecchio successo.

Di seguito l’elenco completo dei vincitori ‘MCM AWARDS’ 2013: Categoria Fundraiser azienda Power Emprise per il Dottor Sorriso;  Categoria Fundraiser Maratona Raffaele Gerbi; Categoria Fundraiser Staffetta Antonio Brienza per Change Onlus; Categoria Fundraiser Al Femminile Daniela Cremonesi per UNA Onlus; Categoria Fundraiser Onlus Change Onlus vince; PremioValore D (per il maggior numero di staffette alle femminili portate da un’azienda associata) Accenture; Premio NABA (per il miglior poster celebrativo MCM 2013) Susan Abd Elmonem, Giorgia De Regibus, Marco Licandro; Premio alla Staffetta dal nome più originale ‘Collasso ma ti sorpasso!!’; Premio per il look più originale Stefano Morgè; Premio per l’arrivo più originale Onlus l’Abbraccio; Premio Eight Green IMQ (la ragazza più giovane che ha corso la MCM2013) Claire Lelièvere; Premio per il progetto di fundraising più originale Hope Onlus; Premio all’Onlus maggior numero di staffette Medici con l’Africa CUAMM