Abbracci resistenti e morbide carezze on air per Original Marines-Cotton USA

23 aprile 2013

Partirà a fine aprile la nuova campagna stampa e web che segna il rinnovo della partnership tra Original Marines, brand di abbigliamento casual e sportivo per tutta la famiglia, e Cotton Council International, l’ente no profit per la promozione del cotone americano nel mondo. Protagonisti della campagna, realizzata dall’agenzia Brother & Brother (art Stefano Del Vecchio) con fotografia di Giovanni Pianelli, i momenti di tenerezza tra una mamma e i propri bambini. Un visual di forte impatto emotivo in grado di evocare il senso di protezione verso le persone che amiamo e a cui riserviamo sempre attenzioni speciali. Un bambino che abbraccia forte la propria mamma e una bambina che la accarezza dolcemente, sono le immagini che si sposano perfettamente con i due claim: ‘resistente come un abbraccio’ e ‘morbido come una carezza’, ideati per esaltare le due caratteristiche principali del cotone americano, morbidezza e resistenza.  La campagna sarà pianificata su magazine femminili e dedicati alla famiglia e sui portali dedicati alle mamme. “Abbiamo lanciato un sondaggio attraverso il nostro sito per capire quali fossero le caratteristiche che le mamme associano maggiormente alla qualità del prodotto e circa il 50% delle 5.000 risposte è stata la resistenza, intesa come resistenza ai lavaggi frequenti. Questo sondaggio ha quindi ispirato la campagna di comunicazione” spiega Alessandro D’Ambrosio, direttore marketing di Original Marines. Commenta Stephanie Thiers-Ratcliffe, international marketing manager di Cotton Council International: “Da quattro anni Original Marines predilige il cotone americano a marchio Cotton Usa per la realizzazione di capi dedicati a tutta la famiglia, dimostrando di andare incontro alle esigenze delle consumatrici, sempre più attente a selezionare capi di riconosciuta qualità”. Le proposte della Collezione P-E 2013 realizzate con cotone a marchio Cotton Usa sono disponibili in tutti i punti vendita Original Marines.