DoveConviene, da Principia II un aumento di capitale di 3,5 milioni

23 aprile 2013

Si rafforza anche il management: Stefano Portu (nella foto) affianca Alessandro Palmieri come ceo

 

Principia II, fondo chiuso gestito da Principia Sgr, ha sottoscritto un aumento di capitale pari a 3,5 milioni di euro per DoveConviene, piattaforma digitale per prepararsi allo shopping che rafforza così la sua presenza sul mercato italiano e internazionale. Alla luce del nuovo piano di crescita, si consolida anche il management. Le deleghe vengono quindi suddivise tra due amministratori delegati: ad Alessandro Palmieri, già ceo della società dalla sua fondazione, da oggi si affianca Stefano Portu (nella foto) con responsabilità su business e prodotto.

Il Cda di DoveConviene, attualmente composto anche dal professor Carlo Alberto Carnevale Maffè, docente di Strategia all’Università Bocconi di Milano, da Pietro De Nardis, B2B Executive Director e co-founder di Buongiorno e da Marco Magnocavallo, Venture Partner di Principia SGR, a partire da maggio sarà presieduto dal professor Michele Costabile, ordinario di Marketing e Management nella Luiss di Roma e vice presidente di Principia Sgr.


La società, in meno di tre anni, ha posto le basi per digitalizzare il mercato nazionale dei volantini, che ha un valore stimato in oltre 1 miliardo di euro, conquistando la fiducia di oltre 2 milioni di consumatori, audience mensile in crescita del 10% mese su mese, ponendo il portale come punto di riferimento del settore non solo per i consumatori, ma anche per i retailer e l’industria di marca. L’efficacia del modello di business, insieme al supporto di capitali e competenze garantito da un venture capital leader come Principia, lo rende replicabile anche su scala internazionale (DoveConviene è già presente in Spagna) e adatto a introdurre innovazioni radicali nelle pratiche di consumer promotion.