Bacardi lancia il rum speziato Oakheart e tira tutti ‘Giù dal divano’

22 aprile 2013

Ideazione creativa, event management e progetto digitale by Trident Entertainment e E3

Creare engagement parlando con un’utenza attiva e ricettiva: questo l’obiettivo di Bacardi, che per comunicare l’evento Bacardi Oakheart Cup ha scelto Trident Entertainment e E3 come partner creativi. “Per il lancio della nuova referenza – spiega Today Pubblicità Italia Giorgio Bertolo, manager marketing Bacardi Italia e Francia – Bacardi Oakheart, abbiamo rivoluzionato il nostro modo di comunicare. Abbiamo messo in discussione dei rapporti di lunga data e cambiato il tono di voce”. Con questi presupposti Bacardi, che punta ad un target tra i 18 e i 30 anni, ha scelto il web come piattaforma di lancio. Un concorso web-oriented, una competizione basata su azione, proattività e sprint che permette di coinvolgere tutti i giovani disposti a mettersi in gioco nelle varie missioni previste dal concorso semplicemente buttando tutti ‘Giù da divano’.T

Tre testimonial per risvegliare lo spirito d’avventura con una competizione digitale

Bacardi ha scelto tre giovani esponenti, del mondo dello spettacolo, dello sport e della musica, per ‘risvegliare’ lo spirito dell’avventura e del mettersi alla prova: Francesco Facchinetti, Clemente Russo ed Entics, testimonial e giudici del concorso che sfideranno i Team di nativi digitali pronti a seguirli ed emularli nelle diverse missioni proposte, tutte divertenti e dinamiche. In palio: tanti premi per ogni missione ed un montepremi finale per il vincitore della competizione. “Le sfide – continua Giorgio Bertolo – saranno lanciate su piattaforme digitali mediante app per smartphone e piattaforme social sul web, aprendo ampie possibilità di diffondere in modo virale le missioni di ogni team, per creare un maggior engagement e intrattenimento social. Per questa operazione e per la prossima che ci vedrà coinvolti in un concerto a Milano abbiamo dedicato la maggior parte degli investimenti in comunicazione”.

Dal 27 marzo è online il video teaser che racconta l’innovativa competizione digitale, voluta da Bacardi in occasione del lancio del nuovo prodotto. Il video teaser permette di intravedere il mood e i caratteri principali della competizione, incuriosendo ed invitando al gioco. In particolare, Il video mostra due squadre di amici che, ‘chiamati’ alla sfida, affronteranno uno stesso percorso costellato di missioni avvincenti fino ad arrivare alla ‘resa finale’. Incontreranno lungo il cammino i tre testimonial, in ruoli inconsueti: il pugile campione olimpico veste i panni di uno zelante insegnante di acquagym, il popolare rapper è alla guida di una stravagante Apecar musicale e Facchinetti è oggetto di una curiosa gara podistica. La Oakheart Cup è costituita da diverse missioni che i team dovranno cercare di vincere per potersi aggiudicare la coppa ufficiale della competizione. La struttura prevede la divisione della competizione in due fasi diverse. La prima fase si svolgerà tra i mesi di aprile e giugno e comprenderà sei missioni (www.oakheartcup.it, www.facebook.com/Bacardi, www.twitter.com/bacardi_tweets). La seconda fase, invece, avverrà durante i mesi di settembre e ottobre e si articolerà su 3 missioni. Per ogni missione è previsto un premio del valore di duecento euro per ogni componente, massimo tre per squadra, del team vincitore. Ideazione creativa, event management e progetto digitale by Trident Entertainment e E3. The Hive agenzia di pr.

( Nella foto, da sinistra: Francesco Facchinetti, Entics e Giorgio Bertolo)

 

Fiorella Cipolletta