Conai lancia Re-cycling, videogioco e app per la raccolta differenziata al Giro d’Italia

21 aprile 2013

Conai si è avvalso dell’agenzia Le Balene per sviluppare il gioco, in collaborazione con la società svedese Perfect Fools, oltre che per la realizzazione dei materiali di comunicazione e degli allestimenti del Giro d’Italia. Campagna web, sito di Raccolta10+ e la pagina Facebook dedicata realizzati da Digital PR

 

Conai, Consorzio Nazionale Imballaggi, ha lanciato venerdì  scorso al Gazzetta Store di Milano Re-cycling, il videogioco e la app creati per far vivere l’esperienza unica del Giro d’Italia e imparare come differenziare correttamente e riciclare al meglio i rifiuti di imballaggio. Il gioco si inserisce all’interno di Raccolta 10+, l’evento che ogni anno Conai organizza per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della raccolta differenziata. Quest’anno Raccolta 10+ sarà organizzato durante il Giro d’Italia, di cui Conai è partner ufficiale: il consorzio porterà quindi in tutto il territorio italiano, con tappe in 40 località, non solo il decalogo della Raccolta Differenziata di qualità, ma anche il gioco Re-cycling e l’Isola Ecologica, uno spazio appositamente allestito dove sarà possibile differenziare i rifiuti. Nella sua versione fisica, Re-cycling prevede l’impiego di una vera e propria bicicletta da corsa Pinarello, su cui sono installati speciali comandi costruiti su misura, con i quali sarà possibile recepire i dati che arrivano dalla bici e inoltrarli in tempo reale al computer che monitora l’andamento della gara.

Dopo lo scorso weekend sarà possibile vivere quest’esperienza di gioco in anteprima a Milano il 27/28 aprile presso il Gazzetta Store, ma soprattutto in ogni tappa d’arrivo del Giro d’Italia. Dal 4 al 26 maggio, chi giocherà a Re-cycling sul sito www.raccolta10piu.it potrà partecipare al concorso che mette in palio la Maglia Rosa del Giro d’Italia 2013. Si potrà accedere anche attraverso la app per smartphone o per tablet, scaricandola dall’App Store o da Google Play. Conai si è avvalso dell’agenzia Le Balene per sviluppare il gioco, in collaborazione con la società svedese Perfect Fools, oltre che per la realizzazione dei materiali di comunicazione e degli allestimenti del Giro d’Italia. La campagna web, il sito internet di Raccolta10+ e la pagina Facebook dedicata sono invece stati realizzati da Digital PR.