A xister il digital di Abarth per l’area Emea

12 aprile 2013

A seguito di una consultazione, xister si è aggiudicata la realizzazione del nuovo portale Abarth per tutti i paesi del perimetro Emea, compresa la gestione e il coordinamento europeo delle attività digital e social relative anche al talent show Make It Your Race 2013. Il nuovo sito è stato progettato con un’attenzione particolare all’ecosistema Abarth realizzando una piattaforma made in Italy semplificata, unitaria e convergente: il one-stop access verso il mondo Abarth. L’ home page ospiterà le notizie relative ai 3 topics: Abarth Cars, Abarth World e Abarth Racing.

Abarth Cars & Parts organizzerà e semplificherà tutte le informazioni nel dettaglio sulle singole auto Abarth, i kit e gli accessori.
L’area Abarth World sarà arricchita da storie, idee e persone che stanno innovando e rivoluzionando il mondo delle performance e dell’adrenalina in puro spirito “Abarth”. Twitter e Instagram stream per tenere d’occhio tutte le news fornite dal team Abarth anche e soprattutto in mobilità.
Una nuova area social permetterà agli utenti di creare un profilo personale che gli offrirà una panoramica delle interazioni possibili e delle ricompense legate ad ogni singola azione.
In attesa del rilascio dell’intero portale, dal 4 marzo è online il sito di lancio della seconda edizione di Make It Your Race, il talent show “democratico” per piloti non professionisti che a partire dalla piattaforma social di gamification coinvolgerà tutti gli asset Abarth e alcuni dei principali paesi Europei. Le meccaniche di coinvolgimento online saranno integrate a tutte le fasi del talent: dallo scouting, alla selezione, alla promozione ed al voto online. In ogni momento gli utenti potranno commentare o partecipare diventando anche i protagonisti dei video user generated e creando nuove opportunità per la scelta dei racer definitivi.
Il team xsister che ha partecipato al progetto è composto da Sarah Grimaldi (creative director); Valerio Di Giorgio (senior copywriter); Matteo Zanotti (art director); Matteo Foglia (copywriter) e Gennaro Balzano (direttore tecnico).