Per la ‘nuova’ Carpenè Malvolti ritorno al Carosello e gara media a due

9 aprile 2013

Carpenè Malvolti, l’azienda dello storico Prosecco, ha presentato ieri mattina al Vinitaly la nuova architettura di marca, a partire dalla immagine coordinata che parte da un nuovo marchio: un ottagono dorato sigillato dalla corona, che ritrova la sua centralità e si declina in una figura più moderna, dinamica e proiettata al futuro dentro cui esplode il nuovo concept aziendale attraverso immagini di vita vissuta che rispecchiano gli aspetti del sentimento (feeling), della convivialità (living) e della passione familiare (passion), per ogni contesto fisico e temporale (forever).

Il claim ‘CARPENè’ vuole trasmette un messaggio di universalità e continuità temporale: attuale ieri come oggi, domani e per sempre, ovunque e con chiunque. Nuovo look anche per le bottiglie che si slanciano nella forma, pur rimanendo fedeli alla loro storicità, innovandosi nell’etichetta, attraverso il nuovo pack, con l’obiettivo di interpretare lo spirito giovane, minimal e easy chic del Prosecco. L’obiettivo dell’azienda è anche quello di destagionalizzare la comunicazione al di là delle ricorrenze, soprattutto Natale e Pasqua. Il media planning del futuro per il brand comprenderà tutti i mezzi classici, con un ritorno al Carosello, di imminente partenza sulla Rai. Concept e creatività delle campagne saranno realizzate internamente. Per la pianificazione l’azienda ha coinvolto in una consultazione due centri media.