Il Salone del Mobile si tinge di blu con Nivea e Draftfcb

9 aprile 2013

Campagna outdoor con cinque soggetti

 

Da oltre 100 anni, la crema Nivea non è più solo una marca ma una vera propria icona. Ecco perché Nivea celebra la settimana del design del Salone del Mobile 2013 tingendo la città di blu con una campagna outdoor, firmata da Draftfcb Italia, dove i prodotti e il design si incontrano in una serie di intriganti copyad. Essendo un marchio vicino alla persone e alla portata di tutti lo fa nel suo modo semplice ma impattante, parlando cioè ai suoi consumatori che viaggiano e che vivono la città intensamente, soprattutto durante il salone e tutti gli eventi del fuori salone.

“La città è un affascinante scenario in cui intervenire, per le marche e per le agenzie. Portare una marca come Nivea all’interno della scenografia urbana, in occasione dell’evento di design più importante, è stato prima di tutto un privilegio oltre che un lavoro gratificante e appassionante”, spiega Nicola Rovetta, direttore creativo di Draftfcb, che ha lavorato al progetto insieme a Gianluca Belmonte, associate creative director e copywriter, e a Marco Vercelli, senior art director.

La campagna è declinata in cinque differenti soggetti, dove si celebra il passato ma anche il futuro del brand, sempre innovativo nella proposta di nuovi prodotti. “Questa iniziativa rappresenta bene il concetto di ‘Creative Rise’ che la nostra agenzia sta sostenendo. Siamo una Rolling Ideas Company e le nostre idee vogliono riempire tutti gli ambiti di comunicazione disponibili in modo distintivo e innovativo”, commenta Franco Ricchiuti, presidente di Draftfcb.