La Gazzetta dello Sport rende omaggio al campione con il libro ‘Pietro Mennea – Una vita di corsa’

4 aprile 2013

La Gazzetta dello Sport saluta il grande Pietro Mennea con un libro illustrato che raccoglie i pezzi più belli scritti su La Gazzetta dello Sport durante la sua carriera dalle migliori firme del giornalismo sportivo, da Gianni Brera a Elio Trifari, Gianni Merlo, Maurizio Mosca, Fausto Narducci, Valerio Piccioni, Bruno Raschi, Sergio Valentini, Gualtiero Zanetti. La storia umana e sportiva di Pietro Mennea emerge con la vivezza della cronaca e del commento puntuale nei loro articoli e nelle rare interviste («Ho vinto con il primato italiano nella gara più difficile e davanti al mio popolo. La paura era tanta perché se fallivo era un dramma. Non ho mai avuto vita facile.») Quello che Fausto Narducci definiva “Semplicemente, il più grande atleta italiano di tutti i tempi”, è stato a lungo l’uomo più veloce del suo tempo, detentore di un record straordinario conquistato e strenuamente difeso. Non è mai stato una star dello sport, ma un atleta ascetico e schivo, ricordato da tutti per il rigore e la capacità quasi sovrumana di fatica e lavoro. Un capitolo speciale raccoglie gli articoli dell’80 di Candido Cannavò, scritti quando ancora lavorava per il quotidiano La Sicilia. Nel libro figurano anche due contributi speciali: di Sara Simeoni, l’altra atleta italiana che vinse l’oro a Mosca nell’80 (“Mai visto uno tanto determinato, ma era sempre insoddisfatto”), e del grande corridore Stefano Tilli. Nel libro che La Gazzetta dello Sport ha dedicato alla “freccia di Barletta”, l’incredibile spirito di sacrificio e la ferrea volontà dell’atleta emergono anche grazie alle splendide immagini che hanno immortalato la sua grinta in allenamento e in gara. Come commenta Franco Arturi, vicedirettore del quotidiano, nella prefazione al volume: “La sua corsia era il senso del dovere. Agli italiani lascia questo, un’eredità che vale anche di più dei suoi record e delle sue medaglie indimenticabili”. Il libro Pietro Mennea – Una vita di corsa è in edicola dal 9 aprile, con La Gazzetta dello Sport, al prezzo di 12, 99 euro o in ebook a 9,99 euro.