Essenza, il giudizio è superficiale con Catullo & Sylwan

4 aprile 2013

Essenza ha deciso di rendere omaggio alla trasparenza. Dapprima con una nuova classe di serramenti innovativi, dando vita alla prima finestra con il profilo in alluminio completamente inserito nel vetro. Ed ora con una campagna on air sulle principali riviste di settore, di arredamento e di design: la firma creativa è quella di Catullo & Sylwan, l’agenzia che si è occupata anche dello stand Essenza per il Saie edizione 2013, il Salone dell’Innovazione Edilizia che si è da poco concluso. Alla campagna multisoggetto è affidato il compito di tradurre visivamente un’esperienza tattile completamente nuova: quella di toccare una finestra e di non percepire l’infisso. A supporto del visual, una headline provocatoria invita il lettore a ‘Esprimere un giudizio superficiale’.
La direzione creativa è di Alessandro Vivona. Hanno lavorato alla campagna Federica Pioselli (Account manager), Fabrizio Comi (art director) e Arianna Losi (copywriter).