Sec: social network idonei per le comunicazioni societarie

4 aprile 2013

Le aziende possono usare Twitter o Facebook per le loro comunicazioni al mercato a patto che avvertano gli investitori di quale social media intendono usare per la diffusione delle informazioni. Lo afferma la Sec, la Consob americana. “Le aziende possono usare social media come Facebook e Twitter per annunciare informazioni importanti in linea con la Regulation Fair Disclousure” e a patto che “gli investitori siano stati allertati su quale social media sarà usato per comunicare tali informazioni” afferma la Sec, sottolineando che l’esame condotto conferma che la Regulation Face Disclosure si applica ai social media e agli emergenti mezzi di comunicazione usati dalle società quotate nello stesso modo in cui applica per i siti delle società.