Iab Events 2013, il futuro dell’Italia dopo l’Agenda Digitale

4 aprile 2013

Istituzioni e player a confronto il 17 aprile a Roma

L’Agenda Digitale è stata approvata da un pezzo ma il più resta ancora da fare. Bisogna chiarire quali saranno i suoi effetti sulle aziende e, soprattutto, domandarsi su cosa verteranno le prossime mosse delle Istituzioni per essere in linea con l’Europa. È attorno a questo scenario in evoluzione che si snoderà lo Iab Events 2013, in programma a Roma il prossimo 17 aprile, presso la Sala delle Conferenze in Piazza Montecitorio (su www.iabevents.it maggiori dettagli).

Dopo una panoramica sull’impatto economico dell’internet economy, il presidente di Iab Italia, Simona Zanette, il general manager Fabiano Lazzarini, e il partner & managing director di Boston Consulting Group, Marc Vos, offriranno un’analisi dello stato dell’arte e delle esigenze evidenziate dal comparto.
A seguire la tavola rotonda che ospiterà, tra gli altri, l’onorevole Antonio Palmieri, responsabile Internet e nuove tecnologie del PdL, l’onorevole Marco Meloni, responsabile Riforme, Pa e ricerca del Pd e Roberto Sambuco, capo Dipartimento per le Comunicazioni del Ministro dello Sviluppo Economico. Presidieranno l’evento anche il Responsabile Relazioni Istituzionali dell’Associazione Consumatori Altroconsumo e alcune importanti realtà aziendali come Seat PG Italia ed E-Business Consulting, presenti in qualità di sponsor.