Ryanair ai politici: Perché non andate tutti a casa?

3 aprile 2013

Ryanair torna a punzecchiare la politica italiana. Questa volta nel mirino della compagnia irlandese vanno parlamentari e senatori del Belpaese, apostrofati con un semplice e diretto “Perché non andate tutti a casa?”.

L’iniziativa campeggia nell’home page del sito e, come le scorse volte, sta già facendo il giro del web, dimostrando un intuito virale. Sulla stessa linea, infatti, c’erano già stati gli appelli a Silvo Berlusconi e alla ex governatrice del Lazio, Renata Polverini, ironicamente invitati a prendere il volo dal Paese.