Hearst Magazines Italia: per Gioia arriva Pilar Ibanez

29 marzo 2013

Hearst Magazines Italia ha chiamato una professionista di grande esperienza a lavorare sul progetto grafico di Gioia: la spagnola Pilar Ibáñez che dal 1994 a oggi ha messo la sua creatività di grafic designer al servizio di grandi progetti editoriali in Italia, Spagna e Giappone. Nel curriculum di Pilar Ibáñez spiccano le esperienze a fianco di Tyler Brûlé a Case da Abitare, di Joel Berg a D la Repubblica, oltre che a Gli Album di Repubblica, Yacht Capital e Dove. Ibáñez è impegnata in queste settimane a firmare il numero zero del settimanale, che a breve sarà sottoposto a una profonda verifica qualitativa in collaborazione con l’Istituto di Ricerca GFK Eurisko. Con Ibáñez si rafforza la squadra sotto la direzione di Maria Elena Viola e Danda Santini, direttore editoriale, che stanno lavorando con l’obiettivo di rendere la rivista sempre più rispondente ad un profilo di lettrice attuale, in cui convivono gli interessi per la società, per i grandi temi dell’attualità, la curiosità verso stile e fashion. Un connubio in cui l’aspetto visivo della pagina gioca un ruolo determinante. Un lavoro accurato avviato fin da subito dal direttore a partire dai  contenuti, che si sta realizzando settimana dopo settimana.