Mtv, cresce sul target 25-44: nei primi tre mesi passa dal 30% al 34%

26 marzo 2013

Ultima novità nel palinsesto primaverile di Mtv è la nuova produzione originale diretta e interpretata da Caterina Guzzanti: La prova dell’otto, on air da oggi su Mtv (canale 8 Dtt) alle 22.50.

Undici puntate leggere e divertenti, prodotte da Ruvido Produzioni in collaborazione con Ambra Group, in onda ogni martedì, replicate tutti i giovedì in prime time, che vedono al suo esordio, come protagonista assoluta Caterina Guzzanti nei panni di una conduttrice ‘sbagliata’. Un one-woman-show che ironizza sul linguaggio della cultura contemporanea televisiva e non. Caterina è Flavinia, una presentatrice che viene dall’intrattenimento pomeridiano che si ritroverà, pur non essendo adatta, a presentare un programma di prima serata sul canale 8 digitale terrestre, dedicato ad un pubblico a lei completamente estraneo. Il risultato è un mix di gag, parodie, contributi video e di molte altre figure come l’autore intellettuale (Saverio Raimondo), vero antagonista della presentatrice, che cercherà di preservare la mission colta del programma; l’ospite che parla solamente di segni zodiacali (Arianna Gaudio); gli autori killer (Claudio Vanni e Giulio Somazzi), scelti da Flavinia, che interverranno per dirimere le questioni più scomode; il direttore di studio (Alessandro Rossi) che coordinerà tra mille difficoltà le persone presenti sul set. In ogni puntata il programma ospiterà personaggi come Irene Grandi, Alessandro Mannarino, Dario Argento, Fiorella Mannoia, Pif, Fabio Caressa, Donatella Finocchiaro. “Con la Prova dell’otto – spiega Antonella di Lazzaro, VP Mtv Brand- si conclude il piano strategico dedicato al palinsesto della primavera e delle produzioni originali che hanno come obiettivo di allargare il prime time e di andare a lavorare sul target 25-44 che nei primi tre mesi dell’anno è passato dal 30% al 34%. Mentre sui 15-44 continuiamo ad avere una composizione del 56%. Noi ogni settimana contattiamo quasi 7 milioni di persone. La purezza del target, molto concentrato e mirato, di persone che spendono, ci permettono di avere una composizione ben pregiata. Siamo già all’opera sulle produzioni autunnali di Virginia Raffaele e Ubaldo Pantani – continua di Lazzaro -, e su una versione locale dei nostri formati sulle baby mamme (un mix tra 16 anni incinta e teen mom) e infine stiamo lavorando, sulla scia del Testimone, ad un programma d’inchiesta con Vito Foderà”. A supporto del lancio de La prova dell’otto è partita una campagna pubblicitaria dal 22 marzo. “Per annunciare il debutto di Caterina Guzzanti su Mtv – conclude di Lazzaro – siamo online con un primo flight che durerà 10 giorni. La scelta del web è stata naturale avendo un target con delle caratteristiche che si sposano perfettamente con l’online. La sfida, attraverso la distribuzione, sarà arrivare a quel ‘pubblico’ di Caterina che vorremmo acquisire”. Grandi soddisfazioni dal programma Mario che nelle prime 4 settimane sul prime time supera l’1% dei singoli individui e il 2% sul target 25-44, e sull’on demand arriva a 1 milioni e 400 mila visualizzazioni con 200 mila utenti unici. Anche Il Testimone con l’ultima puntata dedicata all’Islanda conquista 1,6% sugli individui unici e più del 3% sul target 25-44.

Fiorella Cipolletta