Connexia chiude il 2012 a +10% e punta al consolidamento

26 marzo 2013

L’agenzia capitanata da Paolo d’Ammassa (nella foto) si aggiudica i social Quattroruote.it

L’ultimo ‘acquisto’ in casa Connexia va sotto il segno dell’automotive: a seguito di una gara, l’agenzia si è infatti aggiudicata la gestione dei canali social (Facebook, Twitter e Google+) di Quattroruote.it, portale web del magazine di Editoriale Domus.

Tra gli obiettivi del nuovo incarico c’è quello di aumentare la visibilità digitale della testata, lavorando in sinergia con la redazione online e presidiando i princiali eventi di settore (durante l’ultimo Salone di Ginevra si sono registrati oltre 15 mila lettori e picchi virali di oltre 350 mila utenti).

“Dopo aver chiuso il 2012 con una crescita del 10% e 7 milioni di ricavi, il 2013 sarà un anno di consolidamento – spiega a Today Pubblicità Italia il ceo Paolo d’Ammassa  –. Storicamente la nostra agenzia ha sempre attraversato bienni di forte crescita (nel 2010 e 2011 si è registrato un +20%, ndr), seguiti da periodi di ‘mantenimento’. In attesa che si torni a performance ancora migliori, abbiamo progetti ambiziosi per i prossimi mesi”. Per Connexia quello dell’automotive, che vanta già big spender del calibro di Pirelli e Fiat, non è l’unico segmento a essere in fermento. A quanto risulta a Today Pubblicità Italia, l’agenzia si sarebbe aggiudicata anche altre tre gare digital nell’ambito beverage ed elettronica di consumo.

Paola Maruzzi