La Norton Commando Hi-Rider protagonista su Motociclismo d’Epoca

20 marzo 2013

E’ in edicola il numero di aprile di Motociclismo d’Epoca, rivista dedicata agli appassionati di storia, tecnica e collezionismo, pubblicata da Edisport Editoriale. Questo mese protagonista della copertina è la Norton Commando Hi-Rider 750-850. All’inizio degli anni Settanta, sotto l’infuenza del film Easy Rider e del movimento Hippie, la casa inglese propose in veste chopper la sua già famosa Commando. Prodotta dal 1971 al 1975, questa versione anti conformista non raccolse quel successo che la Norton si augurava, anzi diventò uno dei modelli più ‘imbarazzanti’ della storia. Sempre in tema di moto di produzione, Motociclismo d’Epoca affronta due modelli molto particolari. Il primo riguarda una fuoristrada, la Puch MC 175 a cilindro sdoppiato, una bellissima e competitiva moto, capace di vincere pure una Sei Giorni nel 1960. Tra l’altro proprio con questa Puch mosse i suoi primi passi agonistici quel fenomeno di pilota che porta il nome di Jarno Saarinen. Il secondo è uno sportivissimo 50 cc, il Mustang dell’Italjet, primo modello di successo per la Casa fondata da Leopoldo Tartarini. Ma su questo numero di Motocislimo d’Epoca non poteva mancare un servizio per celebrare i primi 40 anni della Bimota. E così sotto la lente d’ingrandimento ecco la prima moto realizzata nel 1973 su base Honda 750, commentata dal suo papà, Massimo Tamburini. La Guida all’acquisto è invece dedicata alla enduro Suzuki DR600S, presentata nel 1984 e brillante protagonista sul mercato di allora. Motociclismo d’Epoca è disponibile in tutti i formati digitali: per tablet iPad e Android, Iphone e pc.