LeiTv si veste di nuovo con una grafica dall’anima tutorial

Il canale femminile di RCS (Sky 127)

La channel manager Antonella Attenni: “Da sabato 1° giugno il canale è arricchito di quattro ident: Cooking, Wedding, Living e Fashion”
Da sabato 1° giugno, LeiTv (Sky 127), il canale femminile di RCS, si è vestita di una nuova grafica più lineare e moderna, a supporto dell’anima tutorial del canale. Un progetto che rafforza ulteriormente la già consolidata identità di rete cercando, allo stesso tempo, di trasmettere un rinnovato senso di novità e divertimento, in linea con l’aspetto factual e d’intrattenimento del canale. “Con questa grafica, proseguiamo il percorso iniziato nel lontano 2009. Creare un canale femminile, in grado di essere al passo con i tempi e seguire le ultime tendenze – afferma Antonella Attenni, channel Manager di LeiTv -. Da sabato 1° giugno, il canale, è arricchito di quattro ident (Cooking, Wedding, Living e Fashion), brevi intermezzi tra un programma e l’altro, realizzati con scatti fotografici di oggetti di uso quotidiano che rafforzano la divisione per ambiti tematici. Le produzioni di punta del canale, come Chi Veste la sposa, Mamma contro Suocera e I Dolcetti di Paola hanno la caratteristica di insegnare divertendo e questa nuova grafica rispecchia a pieno l’aspetto factual e al contempo giocoso della nostra rete” conclude Attenni. Con LeiTv+1 (Sky canale 129) è possibile rivedere un’ora dopo, tutti i programmi di punta del canale. E digitando www.leitv.it, il sito del network leiweb.it, si accede direttamente al mondo Lei, dove poter trovare tutte le notizie relative ai format di punta del canale, contenuti extra, interviste esclusive, filmati inediti e molto altro. Inoltre, connettendosi alla pagina Facebook di LeiTv www.facebook.com/Leitv, si potranno commentare tutti gli episodi dei propri programmi preferiti.

I Wind Music Award 2013 in diretta da Roma

In onda in prima serata su Rai 1

Wind Music Awards, la settima edizione della manifestazione che celebra e premia la migliore musica italiana andrà in scena il 3 giugno presso ‘Il Centrale Live’ – Foro Italico di Roma e in onda in prima serata su Rai 1, per la prima volta in diretta. Realizzati da realizzati da F&P Group con la Ballandi Entertainment, in collaborazione con le Associazioni del Settore Discografico AFI, FIMI e PMI,  i Wind Music Awards saranno condotti anche quest’anno da Carlo Conti  e Vanessa Iincontrada, dopo il successo della scorsa edizione che ha richiamato all’Arena di Verona un pubblico di oltre 13.000 spettatori, registrando il record di ascolti con 4 milioni di telespettatori e il 20.44% di share.

 

Sul palco i big della musica italiana: Biagio Antonacci, Malika Ayane, Mario Biondi, Chiara, Fiorella Mannoia, ClubDogo, Francesco De Gregori, Emis Killa, Emma, Fedez, Tiziano Ferro, Max Gazzè, Ligabue (che ritirerà, insieme agli altri artisti di Italia Loves Emilia presenti, il premio per il quadruplo cd + doppio dvd ‘Italia Loves Emilia – Il Concerto’), Marco Mengoni, Modà. Gianna Nannini, Negramaro, Max Pezzali, Eros Ramazzotti, Antonello Venditti. Sul palco della manifestazione si esibiranno anche tre ospiti internazionali d’eccezione:i Bastille, Jamie Cullum e Olly Murs. A ritirare il premio Wind Music Awards Next Generation, Renzo Rubino vincitore del contest online.

 

“Anche quest’anno i Wind Music Awards  – commenta Claudia Erba (nella foto), direttore Advertising di Wind – si presentano come un evento ricco di novità e dimostrano l’impegno di Wind nel promuovere e valorizzare la buona musica, espressa dai numerosi big nazionali ed internazionali, ma anche le giovani promesse italiane. Ne è un esempio il nuovo contest online ‘Wind Music Awards Next Generation’, il cui vincitore si esibirà a Roma sul palco dei WMA, iniziativa che  rafforza ulteriormente il connubio tra Wind e i giovani”.

Oltre 3 milioni per la finale di The Voice. Ma la fiction Che Dio ci aiuti è imbattibile nel prime time

Ascolti del 30 maggio

 


Chiude con buoni ascolti la prima edizione di The Voice of Italy, ma vince la serata la replica di Che Dio ci aiuti. La fiction con Elena Sofia Ricci regala a Rai1 ben 5,3 milioni di spettatori per il 22% di share per la replica di una puntata già andata in onda nel 2011. Il talent show di Rai 2 concentra, nella finalissima, il 15% della platea tv serale, 3,3 milioni di spettatori. Sulle tv digitali terrestri e satellitari, è Rai 4 il canale più visto nella fascia oraria 21-23 grazie alla serie fantasy americana in replica Il trono di spade, capace di incollare davanti al televisore 417 mila spettatori e 1.5% di share. Il canale free su DTT del gruppo Rai manda in onda, per la prima volta in chiaro, la prima stagione della serie che il venerdì sera va in onda su Sky Cinema 1 con gli episodi inediti della terza stagione.

 

A cura di Starcom

YouTube formato Azzurro grazie alla Figc

Su YouTube sbarcano tutte le emozioni della maglia Azzurra. E’ nato il canale ‘Figc Vivo Azzurro Channel’, online all’indirizzo www.youtube.com/figc e www.youtube.com/vivoazzurro, dove sarà disponibile un’ampia selezione di contenuti, in alcuni casi esclusivi, che riguarderanno le iniziative della Federcalcio e l’attività di tutte le 15 Nazionali che fanno parte del Club Italia, dalla A all’Under 21, dalle Giovanili alle Femminili, fino alle selezioni di Futsal e Beach Soccer. In particolare, su YouTube saranno offerti gli highlights delle gare della Nazionale A e dell’Under 21, le interviste ai protagonisti delle Nazionali, numerosi approfondimenti sulle iniziative della Figc, oltre a rubriche come ‘L’Almanacco del giorno’, ‘Gli eroi azzurri’, ‘I ricordi azzurri’, nate per raccontare la storia gloriosa della Nazionale e dei suoi protagonisti. Spazio sarà dedicato anche a promuovere le tante iniziative di responsabilità sociale promosse dalla Nazionale: per il suo esordio, il primo video online è un spot prodotto dalla Figc sul tema della lotta al razzismo, per accompagnare le iniziative promosse dalla Federazione, in collaborazione con UNAR.

Il Social Case History Forum soddisfa le aspettative

Aperte le iscrizioni per la prossima edizione: appuntamento al 14 novembre 2013

Anche questa edizione del Social Case History Forum (#schf13) ha soddisfatto le aspettative di pubblico, responsabili comunicazione e aziende che hanno partecipato ieri al Centro Congressi Palazzo Stelline. Durante una maratona di quasi 12 ore distribuite in 3 sale in simultanea, le aziende hanno illustrato 34 case history per voce di 46 relatori, persone direttamente coinvolte nei progetti descritti nel più piccolo particolare, breif ed obiettivi, strategie e soluzioni, risultati ottenuti e lezioni apprese. Senza panel di guru e tavole rotonde, le aziende si sono messe a nudo rispondendo anche a domande insidiose relative ai budget investiti. Presenti, fra le altre, Amstel, Baglioni Hotels, Banca IFIS, Benetton, Canon, Chicco-Artsana, Costa Crociere, Fanta, MSC Crociere, Quattroruote, SeatPG, Skyscanner. Sono inoltre state presentate due ricerche “Come e perchè le banche italiane usano i social media: Social Minds, la prima ricerca di settore completa” e “I concorsi a premio social e digital in Italia: redemption e benchmark”.

Motori.it miglior sito 2013 al Roma Motor Show

A pochi mesi dal restyling del sito in concessione a TAG Advertising

In occasione del Roma Motor Show, storica manifestazione giunta all’edizione numero 58, Motori.it si è aggiudicato il premio come miglior sito web specializzato nell’automotive 2013. Il riconoscimento, ritirato dal direttore responsabile Gaetano Cesarano, conferma la grande qualità del progetto editoriale e l’efficacia dell’importante lavoro di restyling realizzato ad inizio dell’anno in corso.

Con oltre un milione di utenti unici certificati Audiweb, il 47% di navigatrici (ovvero la percentuale più alta nel settore), 12 milioni di pagine viste, 450.000 iscritti alla newsletter e 175.000 fan su Facebook Motori.it, progetto editoriale edito da Gruppo HTML e in concessione esclusiva a TAG Advertising, si conferma come una delle fonti di informazione online più apprezzate dagli esperti del settore e più lette dagli appassionati di motori. Concepito come sintesi tra magazine informativo e guida all’acquisto, è diventato uno dei siti più seguiti anche dagli utenti in procinto di comprare un’auto nuova grazie alla presenza di schede tecniche, prove su strada e tabelle di confronto integrate con il listino del nuovo, bussola e chiave di volta della navigazione marca-modello.

Il nuovo sito di Barilla Wasa parla undici lingue con DGTmedia

Il progetto web realizzato dall’agenzia di comunicazione digitale di Italia Brand Group

 

Un progetto internazionale declinato su undici mercati capace di creare un legame diretto tra brand, prodotto e utenti. L’ha realizzato l’agenzia di comunicazione digitale di Italia Brand Group, DGTmedia, che ha portato online il nuovo sito di Barilla Wasa, il produttore mondiale di pani croccanti. Il portale è stato sviluppato in wordpress: grazie all’adozione di questa tecnologia è stato possibile ottimizzare le risorse attraverso la creazione di una piattaforma digitale unica per tutti i siti che però sono allo stesso tempo personalizzabili in base alle esigenze di ogni singolo mercato. Questa estrema flessibilità consente di avere una gestione comune della sezione istituzionale, del catalogo prodotti con i relativi consigli sugli abbinamenti con altri ingredienti e dell’area dedicata alle news. Mentre le iniziative promozionali specifiche vengono gestite in autonomia da ogni singolo mercato. Un esempio concreto di questa logica è rappresentato da un progetto, estremamente originale e accattivante, lanciato sui siti di Svezia, Norvegia, Danimarca e Finlandia. Wasa Expert, nato da un’idea strategico-creativa di Barilla, è il concorso che la digital agency ha trasformato in un gioco interattivo, sviluppato in HTML 5, che in poche settimane ha già conquistato migliaia di utenti. Per partecipare occorre registrarsi sul portale o accedere loggandosi su Facebook, e rispondere alle simpatiche e divertenti domande sulla storia e le caratteristiche dei prodotti Wasa. I primi 30 in classifica vincono ogni settimana una scorta di pani croccanti e alla fine del concorso verrà estratto un viaggio.

Audisocial tv: The Voice vince su Twitter, Amici su Facebook

La musica televisiva fa boom sui social

Nella settimana del 24-30 maggio per gli ascolti audisocial si giocano la medaglia d’oro e quella di bronzo i due programmi musicali ‘The Voice’ (Rai 2), che venerdì ha chiuso con la finale ed è sempre primo su Twitter, mentre ‘Amici di Maria De Filippi’ (Canale 5) è in testa alle classifiche di Facebook. Questo secondo quanto rilevato da Audisocial Tv, l’osservatorio di Reputation Manager che misura le performance dei programmi televisivi sul web. Invece, sul social che cinguetta, The Voice è stato il più twittato della settimana con il 54,1% dei tweet totali sui programmi monitorati, seguito da Servizio Pubblico (La 7) che registra l’8,0 % dei tweet. Al terzo posto Amici Di Maria De Filippi con il 6,1%, poi Otto e Mezzo (La 7) con il 5,1% e In Onda (La 7) con il 4,6%. Nella classifica Active fan, Amici di Maria De Fillipi è al primo posto con 13.795 fan che hanno prodotto 26.493 post e commenti sulla fan page ufficiale del programma. Al secondo posto troviamo The Voice con 6.587 fan attivi e 12.697 post e commenti seguito al terzo posto da Servizio Pubblico con 2.684 fan attivi e 4.842 post commenti dei fan. Seguiti poi da Ballarò e La prova del cuoco.Il livello di reattività dei fan ai post della fan page è stabilito nella classifica Reaction, dalla quale emerge che al primo posto c’è ancora Amici di Maria De Filippi con 440.690 like, davanti a The Voice al secondo posto con 11.272 like e Servizio Pubblico in terza posizione con 25.675 like. Nella classifica subentra al sesto posto, sempre preceduto dalla Prova del cuoco e da Ballarò Crozza delle Meraviglie con 10.980 like. Nella classifica Action, che riguarda il numero di post degli amministratori delle pagine, The Voice questa settimana è il programma più attivo con 110 post della redazione, seguito da Porta a Porta (Rai 1) al secondo posto con 100 post, da Amici di Maria De Filippi al terzo con 99 post e Servizio Pubblico al quarto con 98 post. Il post che ha ricevuto il numero più alto di like (43.845), condivisioni (3.140) e commenti (1.220) è sulla fan page di Amici di Maria De Filippi: “Giudice d’eccezione…Raoul Bova!…quanti mi piace?”

Melismelis ancora dietro le quinte di X Factor

Melismelis si è aggiudicata anche quest’anno l’incarico per la realizzazione grafica di tutti i materiali di allestimento dei pre-casting di X Factor, il popolare talent show musicale in onda su Sky Uno. Oltre a tutte le grafiche dell’allestimento dell’area hospitality – dove i concorrenti hanno avuto modo di socializzare e riscaldare le corde vocali – e dell’area casting – vero e proprio cuore pulsante dello spazio – il team creativo di Melismelis, in stretta collaborazione con la divisione eventi di Sky, si è occupato della creazione di tantissimi materiali: dalle pannellature ai backdrop, dalle bandiere ai flyer, dai divertenti sagomati alla segnaletica, fino ai desk di accoglienza. Il progetto è stato realizzato sotto la direzione creativa di Alessandro Secchi e Stefano Picarazzi.

Tutti al cinema con Saila e QMI

QMI lancia ‘Al cinema con Saila’, l’operazione a premi del famoso brand di caramelle che mette in palio ogni giorno buoni di ingresso al cinema.

Per partecipare all’iniziativa, i consumatori dovranno acquistare 2 pacchetti di uno dei prodotti Saila e troveranno un codice stampato sul retro di ogni confezione. Gli utenti dovranno poi accedere e registrarsi al minisito www.sailacinema.it, appositamente creato e gestito da QMI, ed inserire i due codici, anche a distanza di tempo uno dall’altro, nell’apposito spazio. Anche il mondo dei rivenditori viene incentivato da questa speciale promozione: i negozianti infatti troveranno un codice unico in ogni espositore Saila, da inserire nel minisito, creato ad hoc sempre da QMI, http://trade.sailacinema.it/ e potranno vincere un carnet di ingressi al cinema, che comprende 2 ingressi al mese per i tre mesi successivi alla vincita.

Tutti i rivenditori che prenderanno parte all’iniziativa – vincitori e non – parteciperanno poi all’estrazione di un viaggio per due persone a Hollywood.

Con Pepsi e L’uomo d’acciaio si vola a Los Angeles

Nasce da una partnership tra PepsiCo Italia e Warner Bros Entertainment il concorso che dal 27 maggio al 15 settembre sarà presente sulle bottiglie di Pepsi Boom da 1.5L, la prima cola senza caffeina.

L’iniziativa celebra l’uscita dell’atteso reboot della serie cinematografica di Superman L’uomo d’acciaio (Man of Steel), diretto da Zack Snyder e in arrivo nelle sale italiane dal 20 giugno. La promozione firmata Pepsi Boom permetterà a tutti i fan del cinefumetto di vincere ogni giorno la felpa originale del film: tutti colori che acquisteranno Pepsi Boom da 1,5L potranno inviare un sms con i dati dello scontrino d’acquisto e scoprire se si sono aggiudicati il premio in palio. Inoltre l’estratto a fine concorso vincerà un viaggio a L.A. con accesso riservato ai Warner Bros Studios.

“Come ogni anno, anche per l’estate 2013 Pepsi ha deciso di legarsi al mondo dei supereroi, molto amato dai consumatori di Pepsi Boom – afferma Barbara Colombo, CSD Senior Brand Manager PepsiCo Beverages Italia – Il successo annunciato della pellicola cinematografica con protagonista l’Uomo d’Acciaio va a rafforzare la lunga tradizione di Pepsi con il mondo del cinema”. Regolamento su www.pepsi.it

Telecom Italia in pista al Gran Premio d’Italia

Telecom Italia, Title Sponsor del Gran Premio d’Italia dal 2005, da appuntamento al Mugello per un fine settimana ricca di emozioni dentro e fuori la pista.

Tante infatti le iniziative in programma per tutti gli appassionati delle due ruote e della Ducati. Per la prima volta in Italia, infatti, grazie ad un video interattivo navigabile a 360°, sarà possibile rivivere virtualmente su pc e tablet le traiettorie di gara affrontate dai piloti sulla pista del Mugello. Il video che verrà pubblicato sul sito www.timducati360.it – a partire dal primo giugno – è stato realizzato attraverso una speciale telecamera posta sul casco dei piloti Ducati durante i test. Si tratta di un filmato sferico che potrà essere navigato per provare l’emozione live del circuito, controllare direttamente l’onboard camera cambiando ogni volta le inquadrature, vivere l’esperienza di essere un vero pilota di MotoGP o un regista televisivo. Inoltre, dopo il grande successo ottenuto nei campi di Serie A Tim, approda anche al Motomondiale la FanCam. Qualche istante prima dell’inizio della gara, nel prato di fronte alla tribuna Ducati sarà scattata una fotografia a tutto tondo dell’ambiente circostante: un’immagine ad altissima risoluzione (20 miliardi di pixel), zoomabile in tutti i dettagli.

A partire dal 4 giugno il pubblico presente alla gara potrà così connettersi al sito www.timducati360.it, visualizzare la panoramica dei tifosi, andare a cercare il proprio viso tra gli spalti, taggarsi e condividere la propria immagine con gli amici su Facebook e Twitter. Ma anche chi non sarà stato presente avrà la possibilità di inserire la propria immagine virtuale sulle tribune: a tutti coloro che si taggeranno, verrà regalato il wallpaper digitale autografato dai piloti della Ducati.

Queste iniziative sono state realizzate in collaborazione con Vidierre S.r.l. La grande festa della MotoGP continua con il ritorno della spettacolare coreografia che coinvolgerà tutta la Tribuna Ducati, realizzata dal Desmodromic Club di Roma con la collaborazione di Telecom, quest’anno impegnata nella realizzazione di uno straordinario arcobaleno che grazie a 1300 bandierine colorerà l’intera tribuna. L’arcobaleno, tema del nuovo format advertising di Telecom Italia, sarà il vero simbolo del week-end, sarà presente anche sulla carena delle tre Ducati iscritte al GP (le due ufficiali di Hayden e Dovizioso e la wild card di Pirro) e su tutta la comunicazione ufficiale di Telecom Italia. Anche quest’anno, inoltre, TIM vestirà le grid girls in collaborazione con la Camera Nazionale della Moda Italiana.

Rcs: approvato il bilancio 2012. Sì alla ricapitalizzazione

L’ad Jovane: Il 72% degli investimenti del piano di sviluppo al digitale”

 

Nove ore di riunione e una di sospensione per l’Assemblea dei soci di Rcs che ieri ha approvato il bilancio 2012, ma, soprattutto, con un percorso tortuoso ha espresso la maggioranza dei voti necessaria per dare il via all’aumento di capitale del gruppo. Nella lunga giornata si sono registrate le dichiarazioni dell’ad Pietro Jovane, ufficializzate in parte da un comunicato. Parlando del prossimo futuro e riconfermando l’intenzione del gruppo di puntare sul digitale. L’ad ha sottolineato che da qui al 2015 a questo settore verrà dedicato, “il 72%” del piano di sviluppo da 160 milioni già approvato. Per quanto riguarda l’andamento e l’evoluzione dei mercati pubblicitari per il triennio 2013-2015, definendo il mese di maggio in linea con le previsioni del piano, Jovane come ribadito dalla nota ha detto che non esistono dati ufficiali ed indipendenti di previsioni che coprano l’andamento degli anni di piano, soprattutto in un contesto di mercato che continua ad essere caratterizzato da elevata incertezza. “Si prevede tuttavia, che il mercato pubblicitario possa tornare a crescere nel 2014 – continua la nota -. Internet rimarrà il mezzo di comunicazione a più rapida crescita, con la televisione che rimarrà comunque nel prossimo biennio il principale mezzo di pubblicità. Continuerà la contrazione sulla stampa, in particolare dei quotidiani. Le previsioni portano, nell’arco di piano, ad un calo del mercato sul business tradizionale (quotidiani e periodici) con un tasso medio annuo di crescita (CAGR) 2012-2015 del -7,6% mentre risultano in crescita le attività online, che evidenziano un CAGR in aumento dell’11% circa per lo stesso periodo. Come per l’Italia, ci si attende anche per il mercato spagnolo una ripresa solo dal 2014 con il business tradizionale (quotidiani e periodici) che dovrebbe evidenziare un CAGR negativo del 3,8% nel periodo 2012-2015 e una continua crescita delle attività online con un CAGR positivo nel triennio 2012-2015 del 5,8%. Per quanto riguarda la Business Unit Quotidiani Spagna si prevede un calo più marcato rispetto al mercato sul business tradizionale (CAGR -5,4%) ed un andamento migliore sul business digitale grazie alle iniziative attivate per la transizione verso piattaforme di lettura digitali (CAGR 2012-2015 +6,7%)”. Per Unidad Editorial, Jovane ha affermato che Rcs non ha preso in considerazione la possibilità di cedere alcuni asset della controllata spagnola perché sono tutti considerati core e come tali pienamente coerenti con il piano di sviluppo della casa editrice. “Nel piano è previsto il potenziamento delle attività spagnole e lo sviluppo dei brand di queste ultime in Sud America, sfruttando la diffusione della lingua spagnola in quelle aree geografiche”, ha aggiunto l’ad. Infine, sempre nel corso della maratona, l’ad ha confermato i contatti per la trattativa di vendita delle testate minacciate da chiusura: “molti gli interlocutori”, ha detto l’ad, inclusa la Visibilia di Daniela Santanché, ma “le valutazioni sono in corso e non abbiamo preso nessuna decisione in merito”.

Melegatti main sponsor a Bardolino

Melegatti, da sempre legata alle sue origini e quindi al territorio Veronese, sponsorizza nuovamente le manifestazioni che si svolgeranno durante l’anno a Bardolino, nota località del Lago di Garda.

L’azienda assieme al Comune e alla Fondazione Bardolino Top ha partecipato il 4 e 5 maggio alla manifestazione ‘Giocabimbi’. Prendendo spunto dalla forte presenza di bambini durante il periodo natalizio si è pensato di creare un weekend dedicato esclusivamente a loro. Sono stati due giorni all’insegna del gioco che ha visto coinvolti bambini e ragazzi dai 3 ai 17 anni in varie attività svolte principalmente nelle vie del centro e sul lungolago.

La prossima manifestazione invece è il Palio del Chiaretto. L’8ª edizione si svolgerà da oggi al 2 giugno e sarà un weekend all’insegna delle degustazioni di vino chiaretto classico e spumante.

Maxim a giugno si fa in tre

A giugno il mensile Maxim si presenta con tre differenti cover.

Una sarà destinata per la distribuzione nazionale, una è dedicata a una tiratura speciale per il Pitti e una terza cover dedicata al MotoGP. Le tre copertine sono state studiate a tavolino. Infatti ogni cover si veste a seconda dell’occasione con il personaggio top del momento a seconda della location a cui è destinata. Il Maxim ‘nazionale’ sarà dedicato alla blogger Chiara Biasi, per l’edizione destinata al Pitti la copertina sarà dedicata a Skin che sarà presente alla manifestazione con un dj set, mentre per il MotoGP del Mugello non poteva mancare la presenza di Jorge Lorenzo. E dentro il mensile ci sarà un approfondimento dedicato a tutti e 3 i personaggi scelti.